Mediterranea – La via di terra a Genova

Venerdì 16 novembre al Teatro Gustavo Modena dalle ore 19

Una serata speciale a offerta libera a sostegno di Mediterranea Saving Humans avrà luogo questo venerdì al Teatro Gustavo Modena.

A raccontarci il progetto saliranno sul palco gli attori Moni Ovadia, Eva Cambiale, Pino Petruzzelli, il disegnatore Vauro, il giornalista Marco Preve, l’operatore sociale Alessandro Metz e l’imprenditore genovese Giorgio Moroni, che con i loro interventi ci porteranno al cuore dell’avventura di Mediterranea Saving Humans.

La serata, che inizia alle ore 21, sarà anticipata da un aperitivo multi-etnico curato da Nati per soffriggere alle ore 19.

L’iniziativa è promossa da Comunità San Benedetto al Porto, Cooperativa il Biscione, Arci Genova. Aderiscono ANPI Genova, Lega COOP Liguria, Suq Genova, CSOA Zapata.

L’ingresso e l’aperitivo sono a offerta libera, a sostegno di Mediterranea Saving Humans.

 

Promuovere la cultura dell’accoglienza e della solidarietà. È questo il sentimento che ha portato alla nascita di Mediterranea Saving Humans, una rete civica costituita da un folto ed eterogeneo gruppo di associazioni, dall’ARCI all’ANPI, dalla Comunità di San Benedetto al Porto di Genova a Ya Basta di Bologna, da Sea-Watch a Greenpeace solo per citarne alcune, a cui man mano se ne vanno aggiungendo altre. Il primo obiettivo è stato dare vita a un presidio di monitoraggio e soccorso ai migranti nel Mare Mediterraneo. Per farlo hanno messo in mare una nave che batte bandiera italiana, la Mare Jonio, inizialmente acquistata grazie al sostegno di Banca Etica e all’intervento di alcuni parlamentari. La nave si sostiene grazie a un crowdfunding a cui chiunque può partecipare e che a oggi ha già raccolto una cifra di oltre 300.000 euro, pari alla metà del costo di cui si deve rientrare per l’acquisto della nave stessa. In tutta Italia numerosi scrittori, artisti operatori del sociale e semplici cittadini stanno promuovendo e partecipando a iniziative come quella di Genova, per portare a conoscenza del maggior numero di persone possibili quest’avventura. Mediterranea Saving Humans nasce e cresce dal basso: non è una ONG, bensì si definisce come “un’Azione Non Governativa, progettata e realizzata da organizzazioni di natura differente e singole persone, aperta a tutte le voci – laiche, religiose, culturali e sociali – e a tutti i contributi di chi vorrà sostenerla e farne parte”.

 

 

Sede legale
piazza Borgo Pila 42, 16129 Genova

010 53421
teatro@teatronazionalegenova.it

©2022 Teatro Nazionale di Genova |
P.IVA / Codice fiscale 00278900105

Questo sito fa uso di cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. La prosecuzione della navigazione comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. E’ possibile impedire il rilascio dei cookie rilasciati da ADFORM cliccando su Opt-Out al seguente link: site.adform.com/privacy-policy. È eventualmente possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.